TIPI DI INFERTILITÀ

cyprus-ivf-hospital-erkeklerde-kisirlik

TIPI DI INFERTILITÀ

I tipi di infertilità sono classificati in base alla presenza o all’assenza degli elementi elencati di seguito.

Infertilità femminile

L’infertilità può essere causata da vari fattori nel sistema riproduttivo femminile:

 

Fattore tubarico: le tube di Falloppio della donna sono bloccate o incollate al tessuto circostante. Ciò rende impossibile per lo sperma fecondare l’uovo o per l’uovo fecondato migrare verso l’utero. La gravidanza si verifica raramente e, se accade, le probabilità di una gravidanza ectopica sono alte.

  • Problemi legati al tubo, infezioni sessualmente trasmissibili non trattate (IST), complicazioni non sicure e basse, sepsi postpartum o chirurgia addominale/pelvica, includono le tube di Falloppio causate da intasamento.
  • Problemi uterini che possono essere infiammatori (come l'endometriosi), congeniti (come l'utero settato) o benigni (come i fibromi uterini); disturbi ovarici, come la sindrome dell'ovaio policistico e altri disturbi follicolari .

Endometriosi: è una condizione in cui il tessuto che dovrebbe essere trovato solo nell’utero si trova in altre aree come l’addome, la superficie ovarica e talvolta si attacca anche all’intestino. Causando gravi aderenze nelle tube di Falloppio, ovaie o utero, o in alcuni casi problemi immunologici. I problemi del sistema endocrino portano a squilibri ormonali riproduttivi. L’ipotalamo e le ghiandole pituitarie fanno parte del sistema endocrino. Esempi di disturbi comuni che interessano questo sistema Dec tumori ipofisari e ipopituitarismo.

Infertilità maschile

L’infertilità maschile rappresenta il 15% dei casi di infertilità. Inoltre, l’infertilità maschile può contribuire al 30-40% dei casi di infertilità. Pertanto, le coppie che non possono concepire devono contattare la clinica insieme. Le coppie che non possono rimanere incinte nonostante un anno di rapporti non protetti e prolungati sono considerate infertili. Quando un partner ha più di 35 anni, può considerare di essere valutato per l’infertilità non prima di un anno dopo.

L’infertilità maschile rappresenta il 15% dei casi di infertilità. Inoltre, l’infertilità maschile può contribuire al 30-40% dei casi di infertilità. Pertanto, le coppie che non possono concepire devono contattare la clinica insieme. Le coppie che non possono rimanere incinte nonostante un anno di rapporti non protetti e prolungati sono considerate infertili. Quando un partner ha più di 35 anni, può considerare di essere valutato per l’infertilità non prima di un anno dopo. Condizioni genetiche, ormonali, ambientali-lavorative, indossare pantaloni stretti, camionisti, lavoratori di vetro, panettieri. In ambienti di lavoro in cui i testicoli sono esposti a calore elevato, la produzione di sperma dei testicoli può essere compromessa. Testicolo Undescended. Gli uomini che non hanno avuto un ictus bilaterale sono sterili. Infezioni: gonorrea, tubercolosi, Clamidia, micoplasma e infezioni ureaplasma spesso causano ostruzione nei condotti di raccolta degli spermatozoi, causando infertilità. L’infertilità irreversibile è solitamente causata da infezioni virali, come la parotite, che colpisce entrambi i testicoli. Le infezioni sistemiche (malattie renali ed epatiche) causano l’ostruzione del sistema riproduttivo, problemi con il deflusso dello sperma. Questo può accadere nei tubi che trasportano lo sperma (come i dotti eiaculatori e le vescicole seminali). Lesioni o infezioni del tratto genitale sono le cause più comuni di blocchi. Gli squilibri ormonali prodotti dalla ghiandola pituitaria e dai testicoli causano malattie ormonali. Il testosterone, ad esempio, regola la produzione di sperma. I tumori ipofisari e testicolari sono esempi di malattie che causano uno squilibrio ormonale. L’incapacità del testicolo di produrre sperma può essere causata da varicocele o trattamenti medici (come la chemioterapia) che danneggiano le cellule produttrici di sperma. Funzione e qualità anormali dello sperma. La fertilità può essere influenzata da condizioni che causano la forma anormale (morfologia) e il movimento (motilità) dello sperma. Ad esempio, gli steroidi anabolizzanti possono causare parametri di sperma anormali come il numero di spermatozoi e la forma. Fattori ambientali e di stile di vita come il fumo, l’assunzione eccessiva di alcol, le radiazioni, le droghe illegali e l’obesità possono influenzare la fertilità. Inoltre, gli inquinanti ambientali e le sostanze chimiche possono essere direttamente pericolosi per i gameti (uova e spermatozoi), il che porta ad una diminuzione del loro numero e una scarsa qualità porta alla sterilità. Il primo test che deve essere fatto quando si valuta l’infertilità è l’analisi dello sperma. Per standardizzare i risultati, si raccomandano 2-4 giorni di astinenza sessuale. Se i risultati dell’analisi dello sperma sono inferiori al normale, il test deve essere ripetuto un mese dopo. Se il secondo test mostra anche risultati inferiori al normale, saranno necessari un esame fisico e esami del sangue. Il medico esaminerà il pene, l’apertura dell’uretra, i testicoli, l’epididimo e la prostata. Il tipo di corpo del paziente, la crescita dei capelli, i genitali saranno discussi in dettaglio. Verranno valutate anche le funzioni sessuali, l’erezione – eiaculazione e altre abitudini che possono causare infertilità. Il medico può distinguere l’assenza di dotti deferenti congeniti (CAVD) durante un esame fisico. Il dotto deferente è il tubo che trasporta lo sperma che trasporta lo sperma dai testicoli all’uretra. La possibilità di una malattia genetica chiamata fibrosi cistica in pazienti con CAD dovrebbe essere sicuramente studiata. La sindrome di Kleinfelter è una condizione genetica caratterizzata da piccoli test, la cui composizione genetica è 47, XXY. Non c’è sperma negli eiaculati di questi pazienti, ma lo sperma può essere trovato nei tessuti che sono stati biopsied dai testicoli. Se i testicoli sono più piccoli del normale, la ragione di ciò potrebbe essere una malattia genetica. Problemi ormonali come l’ipogonadismo ipogonadotropico dovrebbero essere studiati quando ci sono anomalie nelle caratteristiche sessuali secondarie come peli corporei, disfunzioni sessuali, ecc. Criptorchidismo (testicolo undescended): I testicoli scendono nello scroto alla nascita o al più tardi un anno dopo la nascita. La condizione in cui uno o entrambi i testicoli non cadono nello scroto è chiamata criptorchidismo. I testicoli che rimangono nell’addome sono esposti a calore prolungato, che interrompe la produzione di sperma. Il criptorchidismo bilaterale causa solo infertilità.

Varicocele: Come risultato di valvole insufficienti nei vasi sanguigni intorno al testicolo, come le vene varicose sulle gambe, le vene nei testicoli si espandono. La produzione di sperma è influenzata negativamente dalla diminuzione della circolazione sanguigna nei testicoli e dall’aumento del calore. Alcune persone potrebbero aver bisogno di un intervento chirurgico per correggere la condizione. I test ormonali sono necessari se l’analisi dello sperma è inferiore al normale o se il paziente ha altri disturbi endocrinologici, come il diabete. FSH e Testosterone sono gli ormoni più comunemente testati. Se necessario, verranno eseguiti test più dettagliati. In alcuni pazienti con spermatogenesi anormale, l’FSH può apparire normale. Ma l’aumento del livello di FSH nel siero è un segno di spermatogenesi anormale. Alcuni pazienti possono avere la loro urina controllata per la presenza di sperma subito dopo l’eiaculazione. Alcuni dei test più dettagliati che possono essere eseguiti su sperma e sperma sono l’ecografia, il test degli anticorpi anti-sperma, il test di interazione del muco cervicale. Quando si guarda lo sperma al microscopio, è difficile distinguere tra leucociti e cellule germinali immature. Queste cellule sono chiamate cellule rotonde. Molti laboratori valutano tutte le cellule rotonde, come i leucociti, e le riportano come tali. In questi casi, i medici valuteranno il tratto genitale per l’infezione. I test immunologici devono anche determinare se le cellule rotonde osservate sono cellule germinali immature o leucociti.

Azoospermia:

L’azoospermia è la condizione che descrive una completa mancanza di spermatozoi nell’eiaculato. Si verifica nell ‘ 1% di tutti gli uomini e nel 10-15% degli uomini infertili. L’azoospermia è divisa in tre categorie: pre-testicolare, testicolare e post-testicolare. L’azoospermia pretesticolare ha spesso cause endocrinologiche che influenzano la spermatogenesi. L’ipogonadismo ipogonadotropico può causare azoospermia, ma può essere trattato con terapia ormonale sostitutiva. L’insufficienza testicolare primaria è particolarmente rilevante per i problemi con i testicoli. I problemi post-testicolari sono solitamente correlati alla disfunzione dell’eiaculazione o all’ostruzione nei dotti. Casi di questa natura si trovano nel 40% dei casi. Le anomalie prima e dopo il testicolo possono essere trattate. L’insufficienza testicolare è irreversibile. Ma il varicocele è al di fuori di questo gruppo. Un altro modo per classificare l’azoospermia è dividerlo in gruppi a seconda che i condotti siano bloccati o meno.

  • Azoospermia ostruttiva: Anche se la produzione di sperma si verifica nei testicoli, i canali che si muovono sperma sono bloccati(ad es. a causa di precedenti infezioni). In questi pazienti, le cellule possono essere rimosse dai loro testicoli o dai condotti circostanti con l'aiuto di un iniettore e di un ago sottile.
  • Azoospermia non ostruttiva: in questo caso, non c'è produzione di spermatozoi, o la biopsia tissutale mostra che le cellule immature hanno completato il processo di maturazione. Questo tipo di azoospermia può essere causato da una serie di motivi: testicoli non descritti, motivi genetici o ambientali. I medici prendono piccoli campioni di tessuto dai testicoli facendo piccole incisioni o aspirando usando un ago sottile. I campioni vengono quindi esaminati per le cellule spermatiche.

TESA: L’aspirazione dello sperma testicolare è una procedura utilizzata per ottenere lo sperma ai fini della fecondazione in vitro/ICSI. Un ago viene inserito nel testicolo e il tessuto/sperma viene aspirato da un uomo con Azoospermia ostruttiva (vasectomia s/p).

 

TESE: sperma testicolare l’estrazione del tessuto testicolare e la successiva rimozione di una piccola sezione viene rimossa, comprese le procedure da utilizzare negli spermatozoi vivi è una procedura chirurgica, la più comune durante la fecondazione in vitro (IVF) come parte dell’iniezione intracitoplasmatica di sperma (ICSI) ).

 

PESA: L’aspirazione percutanea dello sperma epididimale è un metodo chirurgico che consente di rimuovere lo sperma dall’epididimo di uomini con azoospermia o basso numero di spermatozoi.

 

MESA: L’aspirazione microchirurgica dello sperma epididimo è una procedura di raccolta dello sperma che prevede l’apertura di piccoli tubi nell’epididimo con un microscopio chirurgico per cercare lo sperma. Questo metodo è efficace nei casi in cui viene prodotto un numero sufficiente di spermatozoi, ma non possono passare dal testicolo all’eiaculato.

 

Valori normali di analisi dello sperma

  • Volume: da 1,5 a 5 ml
  • Concentrazione: 20 milioni di Dec ml
  • Mobilità: oltre il 50%.
  • Morfologia: oltre il 30% secondo l'OMS o il 14% e oltre secondo i rigorosi criteri di Kruger.
  • Movimento progressivo: deve essere superiore a 20%

Varicocele e infertilità:

i vasi che circondano i testicoli si ingrandiscono, causando un aumento della temperatura, che si ritiene influenzi negativamente la produzione di sperma. La chirurgia può essere necessaria per correggere la situazione. Gli uomini con varicocele non sono sterili, ma 1/3 degli uomini infertili hanno varicocele. Di solito, il varicocele è osservato nel 15% della popolazione generale, mentre il varicocele è osservato nel 40% degli uomini infertili. Il medico esamina il paziente sia in posizione verticale che sdraiato. La palpazione eseguita mentre il paziente è in piedi si sente come un sacchetto di vermi, ma quando si è sdraiati, questa sensazione diminuisce o scompare. Il varicocele può essere trattato solo chirurgicamente. è normale osservare un cambiamento, e anche i giovani che operano prima che il problema si sviluppi dovrebbero sottoporsi a un esame annuale.

 

Tecniche chirurgiche:

Esistono diverse procedure per il trattamento del varicocele. Un’incisione retroperitoneale è fatta nell’inguine) microchirurgia cucchiaio nella costruzione dell’inguine inferiore, scroto, e vicino taglio o legatura laparoscopica radiazioni (vene bloccate dei vasi sanguigni embolizzazione (occlusione radiologica con embolizzazione) sono alcuni dei metodi . L’obiettivo finale è quello di eseguire il trattamento più adatto per il tipo di varicocele e ha la minima possibilità di recidiva. La legatura dei vasi vicino allo scroto con l’aiuto di un microscopio (varicocelectomia microchirurgica) sembra essere il trattamento di maggior successo. Questo metodo ha anche meno dolore dopo l’intervento chirurgico.

 

 

Varicocele e Azoospermia:

Alcuni studi suggeriscono che la chirurgia per varicocele negli uomini con un tipo clinico azoospermico di varicocele può essere utile. Secondo i risultati della ricerca, il 50% dei pazienti indica la ripresa della spermatogenesi e il 20% riferisce una gravidanza spontanea. Una biopsia testicolare eseguita prima o durante l’intervento chirurgico darà ai medici un’idea del successo della procedura.